Uova di pasqua

Pasqua senza uova colorate non sembra quasi immaginabile. Pare infatti che l'usanza di dipingere le uova sia più antica della stessa festa cristiana e che risalga a una cerimonia primaverile con cui i Germani celebravano la dea Eostrea. Pare infatti che l'usanza di dipingere le uova sia più antica della stessa festa cristiana e che risalga a una cerimonia primaverile con cui i Germani celebravano la dea Eostrea.

Analogamente alle origini storiche di questa tradizione, sembrano ormai caduti nel dimenticatoio anche i coloranti naturali che le nostre cucine, cantine, dispense e giardini possono offrirci.

I colori della natura:

  • giallo: bucce di cipolla (appena scottate in acqua bollente), cumino, zafferano, fiori di camomilla
  • marrone: bucce di cipolla gialla e rossa (cotte in acqua bollente), tè nero, caffè
  • rosso: succo di rape rosse, bucce di cipolla imbevute nell'aceto
  • blu/viola: cavolo rosso
  • verde: spinaci, ortiche, foglie d'edera

Come fare?

Preparare un decotto immergendo le verdure in acqua fredda. Per ogni litro d'acqua: 2-3 manciate di bucce di cipolla oppure 250 g di ortiche, spinaci o rape rosse tritate, oppure 500 g di cavolo rosso tritato. Tempo di cottura: ca. 1/2 - 3/4 ora.

A cottura terminata, filtrare il decotto e aggiungervi 2 cucchiai da tavola di aceto per ottenere colori più brillanti. Rassodare quindi le uova nel decotto colorato.

Consigli pratici:

  • Le uova dal guscio scuro assorbono meglio le varie tonalità marroni.
  • Tutti gli altri colori rendono meglio sulle uova dal guscio bianco.
  • Per aumentare la brillantezza dei colori, dopo la cottura strofinare le uova con una cotica di speck o pancetta o con dell'olio.
  • Per ottenere l'effetto marmorizzato, cuocere le uova nel decotto non filtrato, immergendole sotto le verdure usate per la colorazione.
  • Per arricchire le decorazioni, avvolgere le uova con foglie, fiori, erbe o altro, chiuderle in un telo o una calza di nylon, quindi immergerle nel decotto colorato o in acqua pulita.
  • Se disegnate dei motivi sulle uova crude servendovi di un pennello immerso in succo di limone o concentrato di limone, la parte di guscio disegnata non assorbirà il colore durante la cottura.

Buon divertimento

Foglio informativo: EA12 - Situazione al: 11/2014