Diritti dei passeggeri in Alto Adige


Trasporto Integrato Alto Adige


In Provincia di Bolzano il trasporto pubblico locale di persone è caratterizzato dall’integrazione di diversi mezzi di trasporto pubblico in un unico sistema, che prevede tariffe e orari unitari . Ai mezzi di trasporto pubblico del sistema di trasporto integrato appartengono: gli autobus di SAD, SASA, tutti i Citybus, i treni di Trenitalia fra Brennero e Trento, il Treno della Val Venosta, la funivia del Renon, la funicolare della Mendola, la funivia San Genesio.

Trenitalia in Alto Adige


Le Ferrovie dello Stato Italiano sono composte da due societá (RFI- responsabile per l’infrastruttura e TRENITALIA – responsabile per i trasporti). I treni di Trenitalia fra Brennero e Trento sono integrati nel Sistema di Trasporto Integrato Alto Adige.
La Carta dei Servizi di Trenitalia, che è disponibile anche online, informa sulle modalitá di rimborsi, reclami e richieste di indennizzi, sulle particolarità dei diversi titoli di viaggio ed abbonamenti.


Diritti agli indennizzi nei mezzi di trasporto pubblici


Trasporto Integrato Alto Adige:

  • Disservizi: indennizzo di 2,50 euro costituito da una carta valore, ma solo se il disservizio é accertato dal concessionario stesso
  • Esborso tariffario non dovuto dall´utente: restituzione dell´importo mediante una carta valore o un rimborso

Trenitalia:

Un rimborso dell’80% del prezzo o un bonus al prezzo del biglietto è previsto nei seguenti casi:
  • ritardo del treno di piú di un’ora;
  • treno cancellato;
  • il cliente rinuncia a viaggiare perché il treno è arrivato in ritardo e la coincidenza è stata persa;
  • il cliente rinuncia a viaggiare perché mancano coperte, lenzuola, cuscini e altri accessori sulle cuccette e sui vagoni-letto;
  • ritardata consegna del biglietto acquistato via internet.
Attenzione: per somme fino a 8 euro non sono previsti rimborsi.

  • Ritardi di treni di „categoria superiore“ oltre i 25 minuti: bonus del 20%, 30% o 50% a seconda del tipo di treno
  • Impianto di climatizzazione guasto: bonus per comprare un altro biglietto Trenitalia (entro 6 mesi) se non é possibile spostarsi altrove
Attenzione: nel caso di impianto di climatizzazione guasto + treno in ritardo è previsto comunque sempre un solo bonus.
  • Perdita dell’ultima coincidenza della giornata: pernottamento gratuito
  • Interruzione viaggio o perdita della coincidenza: nessun indennizzo
  • Disagi e perdite per ritardi: nessun indennizzo
  • Lesioni a persone o cose: l´assicurazione di Trenitalia paga solo se é evidente la responsabilitá della compagnia
  • Furto del bagaglio e di altri oggetti: la polizza gratuita assicura solo il bagaglio custodito in luogo sicuro.

Traffico aereo:


  • Ritardi nel trasporto dei bagagli: risarcimento fino a 1000 DSP*
  • Distruzione, perdita o danni ai bagagli: risarcimento fino a 1000 DSP*
  • Ritardi nei voli: risarcimento fino a 4150 DSP*
  • Morte o lesione del passeggero: risarcimento; almeno 16000 DSP* in casi di morte
  • Perdita del volo per negato imbarco (overbooking):
    1. rimborso del biglietto o un volo alternativo;
    2. compensazione pecuniaria da 250 Euro a 600 Euro per lunghezza di volo e destinazione;
    3. assistenza (vitto, pernottamenti, telefonate ecc.)
  • Cancellazione del volo:
    1. rimborso del biglietto ed eventualmente volo di ritorno al punto di partenza iniziale;
    2. compensazione come nel caso dell’overbooking se il passeggero non è stato informato in tempo; 3. assistenza (vitto, telefonate, pernottamento ove necessario)
  • Ritardi:
    a) nel caso di piccoli ritardi il passeggero ha diritto all´assistenza;
    b) nei caso di ritardi di almeno 5 ore – rimborso del biglietto se il volo non ha piú senso;
    c) per tutti gli altri danni il passeggero puó ricorrere alle giurisdizioni competenti
  • Negato imbarco in viaggi tutto compreso: risarcimento da parte del tour-operator, che viene a sua volta risarcito dalla compagnia aerea.

>>La compagnia aerea deve consegnare ai passeggeri danneggiati un foglio informativo dei loro diritti.


*1 DSP (Diritti Speciali di Prelievo) = ca. 1,1 €


Indirizzi e contatti utili

TRASPORTO INTEGRATO ALTO ADIGE

Consorzio dei concessionari di linea
della Provincia Autonoma di Bolzano
Corso Italia 13/N, 39100 Bolzano
Tel: 0471-450 232
email: consorzio@sii.bz.it
web: www.sii.bz.it

Info Mobilità-Mobilität: 840 000 471
Lunedì – sabato (tranne giorni festivi), 7:30 – 20:00h (Costo della chiamata: 6.56 cent)

SASA: Società Autobus Servizi d'Area
Via Buozzi 8, 39100 Bolzano
Tel: 0471-519 519 Fax: 0471-519 599
mail: sasabz@sasabz.it
web: www.sasabz.it

SAD: Trasporto Locale SpA
Corso Italia 13/N, 39100 Bolzano
Tel.: 0471-450 111 Fax: 0471-450 296
mail: info@sad.it
web: www.sad.it

Ufficio Trasporto persone:
palazzo 3 b, via Crispi 10, 39100 Bolzano
Tel: 0471-41 54 80 Fax: 0471-41 54 99
www.provincia.bz.it/mobilita/3802/index_i.asp

Ufficio Trasporti funiviari:
palazzo 3 b, via Crispi 10, 39100 Bolzano
Tel: 0471-41 46 00/01 Fax: 0471-41 46 16
www.provincia.bz.it/mobilitaet/3803/index_i.asp

TRENITALIA

Via Garibaldi 3, 39100 Bolzano
Tel: 0471-300070 Fax: 0471-313595
email: direzione.altoadige@trenitalia.it
nazionale:
mail sulla homepage www.ferroviedellostato.it
Tel: 89 20 21 acquisto biglietti ed informazioni generali
Tel: 199 892 021 o 06 3000 per bonus, rimborso o
reclamo, conciliazione, orario ecc.
Tel: 199 30 30 60 assistenza per i clienti disabili

DIRITTI DEI PASSEGGERI AEREI

Tel: 00800 6 7 8 9 10 11 numero verde da tutti i paesi dell’Unione Europea, lu-ve 09.00 – 18.30h
web: http://apr.europa.eu - http://air-ban.europa.eu


Fonti di diritto:

Bollettino Ufficiale n. 26/I-II del 24.6.2008

Diritti dei passeggeri: Regolamento (CE) n. 1371/2007 del Parlamento Europeo e del Consiglio relativo ai diritti e agli obblighi dei passeggeri nel trasporto ferroviario.


Regolamento (CE) n. 261/2004, GU L 46 del 17.2.2004
Regolamento (CE) n. 889/2002, GU L 140 del 30.5.2002
Regolamento (CE) n. 785/2004, GU L 138 del 30.4.2004
Regolamento (CE) n. 1107/2006


Foglio informativo: VT12
Situazione al: 05/2009