Calcolatore sinistri bonus-malus

Quando conviene rimborsare un danno Rc auto già pagato?

Soprattutto quando il danno è di lieve entità, si pone la domanda sul da farsi: rimborsare all'assicurazione il danno pagato ed evitare l'aumento del premio RC-auto, oppure accettare un premio più caro?

In molti non sanno che questa decisione non deve essere affatto presa al momento del sinistro. Basta infatti richiedere alla compagnia poco prima della scadenza l'importo dei danni pagati, e poi decidere se conviene o meno rimborsare la somma pagata dalla compagnia per risarcimento del danno.

Questo è possibile anche se la polizza è già stata disdetta.

Resta solo da fare il calcolo della convenienza: in questo Vi aiuta il nostro calcolatore sinistri bonus-malus. Basta indicare la compagnia assicuratrice, la classe di bonus-malus, il premio lordo e l'importo del sinistro pagato, ed il calcolatore confronterà i costi nel tempo: nella prima variante se il sinistro lo rimborsate Voi, nella seconda se il sinistro viene pagato dall'assicurazione.

Attenzione:
Il calcolo eseguito è una proiezione: eventuali futuri aumenti o riduzioni del premio da parte della compagnia al di fuori delle variazioni dovute al bonus e malus non sono considerate.

Il calcolo può essere eseguito solo se nell'annualità che precede il rinnovo si ha avuto solo un sinistro; in caso di due o più sinistri potete rivolgervi alla ns. consulenza assicurativa (Tel. 0471-975597).

In quanto il calcolo viene eseguito sulla base del premio lordo comprensivo di imposte e contributo al Servizio Sanitario Nazionale, i risultati contengono minimi scostamenti percentuali.

Ho letto le annotazioni.